Una nuova tarball è disponibile su SourceForge. La presente versione è compatibile con la precedente.

Il front-end per l'In System Programming (ntd-isp) può ora leggere i dati dal target. A titolo di esempio, per eseguire il dump dei primi 256 Kb (262144 bytes) da un ARM LPC-based sul file binario target.bin si può procedere nel seguente modo:

ntd-isp -p lpc -d /dev/ttyUSB0 -n 262144 -iR > target.bin

Il comando presuppone che il target sia collegato ad un adattatore USB su un sistema GNU/Linux (device /dev/ttyUSB0) e che questo sia il primo comando inviato ntd-isp (l'opzione -i, utilizzata per inizializzare il protocollo, lo richiede). Per maggiori informazioni, è ora disponibile una man page, installata per default. Eseguire man ntd-isp per accedere al manuale.

I caratteri di BOC e EOC, usati per delimitare il valore esadecimale dei caratteri non stampabili durante il dump dei dati in formato leggibile, possono essere personalizzati. Ciò consente di avere una visuale più pulita quando i caratteri BOC e EOC di default sono attesi nella risposta.

eNTiDi logoeNTiDi software
Software per l'automazione industriale

via fossato, 56
 25038 Rovato (BS)

Telefono: 366 3206501
E-mail: ntd@entidi.it
PEC: entidi@mlcert.it

 Partita IVA: 02909410983